Il turismo è sempre più social

Il turismo è sempre più social

Pubblicato il in Marketing e comunicazione

il turismo è sempre più social

Mai sentito parlare di "travel mood"?

Nel gennaio 2018 è stato registrato che gli utenti che utilizzano i principali social network sono circa 3 miliardi e che in buona parte lo fanno per interagire con i brand. Ecco dunque che i social diventano un’ottima opportunità per le imprese ai fini della commercializzazione e per accrescere la propria brand awareness.

Un grande punto di forza dei social network, in materia di turismo, è rappresentato dal “travel mood”, ovvero il fatto che gli utenti, in particolare quelli di Facebook, Instagram e Snapchat, amano condividere i propri viaggi sui social media. Da qui la domanda sorge spontanea: come possono le imprese turistiche sfruttare al meglio le potenzialità di questi strumenti?

Il primo passo è scegliere le migliori piattaforme su cui comunicare al meglio i propri prodotti e servizi.

È fondamentale avere ed attuare una strategia marketing volta all’acquisizione continua di nuovi ospiti, attraverso la creazione di un’identità forte ed unica che permetta di attirare nuovi follower.

Si può quindi stilare un elenco di bene ci derivanti da una buona strategia social:

1 Aumenta la brand awareness anche delle strutture più piccole;

2 Rende “umano” il proprio marchio: mostrare le persone e i valori che stanno dietro ad un brand aiuta a potenziare la connessione con gli utenti;

3 Incrementa il traffico al sito-web della struttura, attraverso l’utilizzo di post sempre collegati ai contenuti del sito e del proprio blog;

4 Attira l’attenzione sul proprio marchio grazie alla collaborazione con degli influencer, che permettono la diffusione del messaggio ad un pubblico più ampio;

5 Accresce l’interazione con i propri follower e la notorietà, ad esempio con l’uso di hashtag che gli utenti possono riutilizzare nei loro post (UGC=user generated content), o chiedendo loro suggerimenti su temi che ritengono interessanti;

6 Vi permette di sfruttare occasioni di contatto, per esempio evidenziando gli aspetti positivi della vostra struttura intervenendo in una conversazione già in atto sulla stessa, oppure gestendo commenti negativi, con educazione e professionalità, in modo da limitarne gli effetti dannosi

7 Vi permettono di sfruttare i commenti degli utenti per generare contenuti più vicini agli interessi dei possibili ospiti;

8 Vi permette di monitorare i comportamenti e le strategie dei competitor;

9 Vi permette di intercettare un target più mirato sfruttando ADV e campagne, anche a pagamento;

Ci sono inoltre svariati strumenti, come Google Analytics, che permettono ai proprietari delle strutture di monitorare ciò che avviene sui social e sul proprio sito in modo da poter valutare se le azioni effettuate portano al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Prima di fare un qualsiasi post su un social network è importante chiedersi: chi siamo, cosa distingue la mia struttura da quella di un competitor, per quale motivo i clienti dovrebbero scegliere la mia struttura e non un’altra e, soprattutto, a quale pubblico desidero rivolgermi.

Di conseguenza, una volta trovata la risposta a queste domande, si potrà procedere con la selezione del canale più adeguato e dei contenuti, grafici e testuali, più adatti per mettere in evidenza la propria USP (unique selling proposition).

Se si decide di essere presenti sui social è fondamentale curare i propri profili con attenzione e costanza, producendo un numero di post che ci renda visibili ma che sia sostenibile dall’organizzazione aziendale: meglio un post in meno, ma di qualità.

I social rappresentano un’opportunità alla portata di tutti. Una buona strategia con obiettivi precisi e misurabili, rivolta ad un target selezionato, potrà portare un aumento di interesse verso la vostra struttura e di conseguenza un incremento delle vendite.

FB_4

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani sempre aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
Luisa Chilovi

Consulente settore turismo Lavoro nel turismo fin dall’inizio della mia carriera, ho ricoperto diversi ruoli dalla reception d’hotel, al commerciale e marketing, fino alla direzione di strutture alberghiere. Ho fatto del mio lavoro la mia passione. Credo che nella vita non si finisca mai di imparare e che si debba sempre mettersi in gioco. Nel tempo libero mi piace molto stare all’aria aperta e camminare in montagna. Adoro viaggiare ed ho cercato nel tempo di farlo il più possibile, credo siano i soldi meglio spesi.

luisa.chilovi@hotelklinik.it