Il valore alle immagini che promuovono l’offerta della vostra struttura ricettiva

Il valore alle immagini che promuovono l’offerta della vostra struttura ricettiva

Pubblicato il in Prodotto e servizio

il valore alle immagini che promuovono l’offerta della vostra struttura ricettiva

Siete sicuri di dare l’opportuno valore alle immagini che promuovono l’offerta della vostra struttura ricettiva?

Ritagliate parte del vostro tempo per costruire un’efficace strategia di comunicazione?

 

Studi recenti relativi alla capacità delle persone di ricordare dimostrano che l’essere umano memorizza il 10% di ciò che ascolta, il 20% di ciò che legge e soprattutto l’80% di ciò che vede.Quest’ultimo dato sottolinea la potenza intrinseca delle immagini: da parte aiutano ad evocare momenti del passato e dall’altra richiamano l’attenzione e possono generare lo stimolo giusto per acquistare beni, servizi oppure esperienze.

Quando si parla, infatti, di immagini si devono considerare due aspetti fondamentali come l’autenticità e la sensorialità.

Quasi superfluo ricordare l’importanza che le foto rivestono nella comunicazione digitale del Terzo Millennio. Il 94% dei navigatori del Web sono attratti dai contenuti con immagini. Gli utenti condividono quotidianamente una quantità elevata di materiale visuale sui social network e anche per questo motivo gli strumenti a disposizione degli amatori sono sempre più sofisticati e semi-professionali.

Una conseguenza dell’evoluzione tecnologica e dell’accessibilità alle informazioni base nel campo della fotografia è il disconoscimento della rilevanza che hanno i servizi fotografici per le strutture ricettive.

Scattare la foto giusta, quella da pubblicare sulla homepage del sito web, quella da utilizzare come copertina dei profili social e dei portali per vendere di più e meglio sembra “un gioco da ragazzi”. In realtà non è così.

Prima di programmare un photo shooting un hotel dovrebbe definire:

  • Il target primario a cui si rivolge l’offerta e il posizionamento di mercato prescelto
  • Gli ambienti, le tematiche e le sensazioni che si desidera trasmettere
  • Il linguaggio della comunicazione che si vuole adottare
  • La destinazione degli scatti
  • Cosa lo renderebbe unico rispetto alla concorrenza

Dopo avere compiuto questi importanti passi, l’hotel dovrebbe individuare il professionista in grado di realizzare quanto sognato. Come si riconosce? Dalla sua capacità di esprimere con una foto l’essenza di un messaggio.

Il nostro “cliente tipo” deve sentirsi il protagonista delle immagini visualizzate e palesare il suo coinvolgimento con la prenotazione della vacanza.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani sempre aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
Vittoria Gelmini

Project Manager settore turismo Un giorno senza sorriso è un giorno perso” (C. Chaplin). Mi ritengo una persona determinata, creativa e positiva. Amo il mio lavoro e non riesco a negarlo. Essere consulente per le strutture ricettive mi permette di crescere giorno dopo giorno assieme ai progetti di cui mi occupo e di allargare i miei orizzonti. In questi anni ho conosciuto persone speciali e mi sono interfacciata con diverse realtà in ambito turistico che mi hanno arricchito. Rimango in attesa delle grandi sorprese che sono certa mi riserverà il futuro. vittoria.gelmini@hotelklinik.it

vittoria.gelmini@hotelklinik.it