Occupare lo spazio pubblicitario acquistato con contenuti di qualità

Occupare lo spazio pubblicitario acquistato con contenuti di qualità

Pubblicato il in Prodotto e servizio

occupare lo spazio pubblicitario acquistato con contenuti di qualità

L’acquisto di spazi pubblicitari deve essere una conseguenza della creazione di contenuti rilevanti che si vuole diffondere in modo virale nel mondo offline e online.

Occupare lo spazio pubblicitario acquistato con contenuti di qualità sembra banale, quasi scontato, ma in molti casi non è così. Negli ultimi anni, infatti, le aziende nell’ambito del turismo, e non solo, hanno fondato la loro strategia di comunicazione e di promo-commercializzazione sul concetto di convenienza e giocando alla “ricerca dell’affare del mese”. Ossessionate dall’aumento del return on investment, le strutture ricettive hanno deciso di destinare risorse economiche di diverso ammontare alla pubblicità, per raggiungere obiettivi ambiziosi in termini di crescita di presenze turistiche e del RevPar.

Intossicate dall’invio costante di codici promozionali e incentivi dedicati al mondo della pubblicità, hanno ceduto al fascino dell’offerta speciale e si sono date delle statistiche internazionali, che dimostrano come le campagne a pagamento sul web e sui social, ad esempio, abbiano l’effetto di diffondere rapidamente e capillarmente le informazioni e di conseguenza portino a un potenziale aumento del tasso di conversione.

Oggi, questa visione non risulta vincente.

Prima di tutto per potere comunicare con efficacia e avere un ritorno sull’investimento è necessario individuare il target di riferimento.

Se internet rappresenta la rete per eccellenza e gli utenti sono i “pesci”, alle strutture ricettive servono esche valide e seducenti per poterli catturare: i contenuti rilevanti.

Entrano così in gioco figure elementari come l’editor e il content creator, che hanno il compito di trasformare le informazioni riguardanti l’offerta turistica in parole eloquenti ed emozionanti, che da una parte devono rispettare i parametri tecnici pubblicitari e dall’altra devono convertire.

Pensiamo, ad esempio, alla rilevanza che hanno i testi del sito web a livello SEO.

Affinché i contenuti portino al conseguimento di tali obiettivi e permettano al brand di scalare i ranking online, devono assumere le seguenti caratteristiche: essere rilevanti (rispetto a quelli che sono gli interessi degli utenti), trasparenti (l’utilizzo di un linguaggio chiaro e senza filtri è premiato) e preziosi (se l’utente percepisce un plus si sente coinvolto nella comunicazione e crea una relazione con la struttura ricettiva).

Parliamo di utenti e non di lettori, perché come è ormai noto il web non permette di pubblicare solo testi. I social network, come Instagram, danno vitale importanza alle immagini - oltre il 90% delle persone è attratto dai contenuti con materiale fotografico - quelli come You- tube ruotano attorno ai video, mentre quelli come Facebook sono generalisti.

Le aziende nell’ambito del turismo tendono ad utilizzarli come canali tattici, ad attivarli one shot per lanciare un nuovo pro- dotto turistico oppure un’offerta speciale, in realtà devono essere visti come strumenti strategici per costruire un’architettura del brand che sia solida nel lungo periodo.

È per questo motivo che l’investimento più proficuo è quello della qualità dei contenuti.

Come azzardo si potrebbe paragonarli ai beni rifugio, beni che mantengono un valore reale stabile nel tempo resistendo ai cambiamenti della società e agli scossoni economico- finanziari.

L’acquisto di spazi pubblicitari deve essere una conseguenza della creazione di contenuti rilevanti che si vuole diffondere in modo virale nel mondo offline e online.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani sempre aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
Vittoria Gelmini

Project Manager settore turismo Un giorno senza sorriso è un giorno perso” (C. Chaplin). Mi ritengo una persona determinata, creativa e positiva. Amo il mio lavoro e non riesco a negarlo. Essere consulente per le strutture ricettive mi permette di crescere giorno dopo giorno assieme ai progetti di cui mi occupo e di allargare i miei orizzonti. In questi anni ho conosciuto persone speciali e mi sono interfacciata con diverse realtà in ambito turistico che mi hanno arricchito. Rimango in attesa delle grandi sorprese che sono certa mi riserverà il futuro. vittoria.gelmini@hotelklinik.it

vittoria.gelmini@hotelklinik.it