<iframe src="https://www.googletagmanager.com/ns.html?id=GTM-5TM8W7K" height="0" width="0" style="display:none;visibility:hidden">

Più piaci più guadagni

Più piaci più guadagni

Pubblicato il in Brand reputation

più piaci più guadagni

 

In che modo la corretta gestione della brand reputation può influenzare i nostri ricavi, cioè diventare uno degli strumenti fondamentali di revenue management?

Di fatti, la relazione tra queste due tecniche crea un intreccio affascinante di azioni che portano a risultati molto interessanti.

Ormai è chiaro che le recensioni online hanno definitivamente modificato il modo di approcciarsi al viaggio e di organizzare la propria vacanza. Ciò vuol dire che la brand reputation è diventata determinante per il revenue del nostro Hotel. Di conseguenza l’applicazione del revenue management non può non tenere conto di questa “influenza”, anzi dovrà sviluppare delle azioni precise di gestione della brand reputation.

Pertanto usciamo dalla posizione passiva nella quale subiamo i giudizi dei nostri ospiti, e attiviamo delle azioni mirate alla gestione di questi processi.

Cosa intendo per la gestione della brand reputation?

Di seguito tratterò nel dettaglio questo tema, tuttavia desidero prima farvi qualche domanda per farvi riflettere:

  • Con quale frequenza controllate le recensioni su TripAdvisor?
  • Avete un metodo per incentivare vostri ospiti a lasciare delle recensioni?
  • Avete mai migliorato il servizio della struttura a seguito di una recensione?
  • Quali sono gli elementi più importanti di una recensione?
  • Rispondete alle recensioni?
  • Le condividete con il vostro staff?

Se la risposta è no, ecco alcuni buoni motivi per cominciare a farlo già da oggi.

I dati del TripBarometer  indicano che:

  • il 93% dei viaggiatori a livello mondiale dichiara che le proprie decisioni di viaggio sono influenzate dalle recensioni online.
  • lo studio "Using Guest Reviews to Pave the Path to Greater Engagement" dell'Atmosphere Research Group ha rivelato che gli hotel più attivi registrano un interesse dei viaggiatori maggiore del 30/40% e che rispondendo a più del 50% delle recensioni ricevute, si arriva a ottenere una crescita del tasso di occupazione di 6,8 punti percentuali.

Secondo uno studio della Cornell University  l’aumento di 1 punto sulla reputazione rende i clienti potenziali il 13,5% più interessati a prenotare quell’hotel.

Tutto ciò significa che, se miglioro la mia brand reputation on line potrei aumentare decisamente il mio fatturato?

 Si, avete letto bene!

Sottolineo potresti aumentare decisamente il tuo revenue, perché il risultato non è automatico, occorrono le conoscenze e azioni specifiche di revenue management per raggiungere l’obiettivo.

Spero, con queste poche righe, di aver suscitato il vostro interesse nei confronti di una tematica molto interessante.

Buon lavoro!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani sempre aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
Denis Siric

AD - Consulente Settore Turismo Da oltre 25 anni mi diverto lavorando nel settore alberghiero, infatti la gestione alberghiera, per me, è il senso di una vita, nella quale ho toccato con mano tutti i settori dell’albergo: dalla manutenzione, alla cucina e ristorazione, passando per la reception, fino alla direzione di catene alberghiere. Una buona organizzazione permette di migliorare parametri gestionali, come in una barca a vela, la mia grande passione, lasciandomi il tempo (poco) per qualche piacere culinario. denis.siric@ga-group.it

denis.siric@ga-group.it