La formazione, un percorso nel tempo

La formazione, un percorso nel tempo

Pubblicato il in Metodo Commerciale

la formazione, un percorso nel tempo

La trasformazione è costante, il cambiamento necessario.

Le aziende tutte, indistintamente e a prescindere dalle dimensioni o dai settori di riferimento, hanno un obiettivo: fare utili. Tuttavia non tutte, a questo proposito, individuano una strategia sana e sostenibile.

Per raggiungere determinati obiettivi bisogna tenere conto di diversi fattori. Il “tutto e subito” spesso non porta risultati duraturi, a meno che non ci si accontenti di successi lampo e fini a se stessi. Se si ambisce, invece, ad una crescita sana, ossia sostenibile, e che porti dei risultai non nel breve, bensì nel medio e lungo termine, bisogna porre attenzione al rapporto che lega la formazione e il tempo e di come tale rapporto, soprattutto nell’ultimo decennio, abbia notevolmente influenzato non solo il sistema di istruzione ma anche e soprattutto il mondo del lavoro.

In un contesto poco stabile e imprevedibile come quello che stiamo vivendo, il sapersi evolvere in modo costante è di fondamentale importanza. Per questo è necessario abbracciare una visione che è stata definita “lifelong learning”, ovvero apprendimento permanente che mira all’acquisizione di ruoli e competenze che mutano costantemente nel tempo.

L’evoluzione continua e frenetica del mondo d’oggi, richiede di saper integrare conoscenze, cioè informazioni, fatti, teorie e pratiche, con abilità e competenze, cioè con il saper applicare tali conoscenze in modo dinamico e flessibile, senza tralasciare le attitudini personali e le qualità umane.

L’azienda è un organismo vivente complesso, costituita da prodotti, servizi, macchinari, strategie, procedure e soprattutto persone. Come ogni sistema vivente, anche l’azienda è dotata di un’anima e, come tale, necessita di quella spinta vitale incessante per raggiungere i suoi scopi produttivi ed economici. Trattare l’anima strategica dell’azienda significa occuparsi del fattore umano che crea, alimenta e talvolta avvelena e distrugge l’organizzazione, sebbene involontariamente. Se correttamente e tempestivamente preservata, quest’anima può essere in grado di scongiurare destabilizzazioni di natura sia interna che esterna. Alcune aziende lo hanno capito e si stanno affidando a consulenti ed organizzazioni, specializzati in questo processo strategico e di sviluppo.

La comunicazione strategica in azienda, oggi, può diventare efficace e determinante, mediante un percorso di empowerment, che altro non è che un percorso formativo che prevede una serie di strumenti che mirano a salvaguardare la salute dell’organismo azienda e quindi delle persone. Corsi di formazione esperienziale, unitamente a percorsi mirati di crescita personale e professionale come il coaching o il counseling, tendono a sviluppare quell’insieme di conoscenze, abilità relazionali e competenze che permettono a un singolo o a un gruppo di porsi obiettivi e di elaborare strategie per conseguirli, utilizzando le risorse esistenti.

Una formazione sana e funzionale è un atto fertile in quanto genera, costruisce e produce cambiamento anche nella società intera, non solo all’interno delle organizzazioni stesse. Tutto ciò è reso possibile dall’adozione di un percorso sviluppato nel tempo. La formazione one-shot, invece, non trova efficacia in quanto non determina i presupposti perché il cambiamento abbia luogo.

Le persone per cambiare hanno bisogno di apprendere e l’apprendimento necessità di dedizione, di azioni e di applicazioni ripetute, nel rispetto di quell’elemento essenziale e democratico, in quanto a disposizione di tutti, che prende il nome di… “tempo".

 

Questo argomento ti interessa? Scopri i nostro corsi formativi destinati
ai Venditori ed ai Sales manager!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani sempre aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter
Mauro Baldichieri

CONSULENTE AREA COMMERCIALE Da oltre 20 anni sono nel mondo delle vendite, all’interno di aziende tra le più importanti media company italiane. Ho acquisito conoscenze, competenze e sviluppato abilità relazionali che, unitamente a percorsi paralleli di crescita personale e professionale, mi hanno permesso di comprendere meglio la variegata natura umana nella sua complessità e infinita potenzialità. Grazie al ruolo svolto di venditore da un lato, e di gestore e formatore di risorse dall’altro, oggi accompagno aziende e professionisti che sono motivati a crescere e a migliorarsi, nella direzione degli obiettivi scelti. Mi piace viaggiare e affronto le sfide con curiosità ed entusiasmo, alimentando un continuo processo di apprendimento e di espansione.

mauro@gabriellipartner.com